Home » Eventi » Frutta e verdura come “indicatori del benessere” per l’Istat

Frutta e verdura come “indicatori del benessere” per l’Istat

Il Bes, cioè l’Analisi del benessere, monitorato da Istat e Cnel, ha inserito anche la frutta e la verdura tra gli indicatori del benessere della popolazione. «Il consumo di frutta e verdura, insieme con altri fattori di rischio come il fumo, il consumo eccessivo di alcol, la sedentarietà e l’eccesso di peso sono indicatori utili per la valutazione della salute della popolazione», afferma il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, che ricorda anche come il consumo giornaliero di frutta, verdura e ortaggi consente di assumere elementi fondamentali della dieta, che svolgono un’azione protettiva, contrastando il processo di invecchiamento precoce delle cellule, spesso all’origine dei processi tumorali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *